Home Musica Musica ∼ Opinioni Thornhill, recensione di “Heroine” top album del mese

Thornhill, recensione di “Heroine” top album del mese

0 371
thornhill

 

di Irene Tempestini

 

Thornhill, recensione di “Heroine” top album del mese

 

I Thornhill pubblicano oggi il secondo album, dal titolo “Heroine” (per UNFD), nel quale prende vita il desiderio di unire immagini e suoni, derivante dalla grande passione per il cinema del frontman Jacob Charlton, condivisa dal chitarrista Ethan McCann. Undici tracce in cui, è lo stesso Ethan a confermarlo, la musica trae ispirazione dalle immagini. Per esempio in Arkangel, svela il chitarrista “quando ho scritto l’intro, la prima strofa e il ritornello, ho notato che tutte queste parti creavano in me un certo stato d’animo e una serie di immagini nella mia immaginazione. Mi ricordava i titoli di coda di Buffy. Ho finito per mettere la demo che avevo sopra un video dei titoli di coda e ho scoperto che associarla con quelle immagini mi ha davvero aiutato a sviluppare la canzone perché potevo trattarla quasi come se scrivessi la colonna sonora di un film”.

Grazie ad Arkangel quindi, Ethan ha iniziato a produrre molto materiale ed è riuscito ad entrare più a fondo nella passione di Jacob per la sceneggiatura ed il cinema. E allora ecco che i Thornhill ci conducono nelle atmosfere di James Bond,  She’s All That, Singing In The Rain, American Beauty e Romeo & Juliet di Baz Luhrmann.

“I testi sono le mie interpretazioni di come avrei scritto la sceneggiatura, diretta e girata insieme alla musica – spiega Jacob.  Non c’è tristezza, ma una vena di malinconia raccontata in un modo molto intimo”. E tra i temi racocntati nell’album troviamo l’amore, la lussuria , l’ autoriflessione e il disprezzo di sé.

Rispetto al primo album del 2019, The Dark Pool, i Thornhill nel nuovo lavoro mostrano le influenze derivanti dal rock alternativo, che ben si adagiano sul moderno metalcore. Sicuramente assistiamo anche ad una maturazione di questi giovani musicisti e ad una nuova consapevoelzza da parte di Jacob, perfettamente a suo agio nella parte del frontman, che oltre a cantare deve saper trasmettere emozioni.

The Hellfire Club ci introduce fin dalle primissime note entro atmosfere visionarie. Un velo di struggente malinconia ci attraversa nonostante le ritmiche potenti. La voce di Jacob è una delle più belle, versatili, calde, sensuali, potenti dell’intero panorama musicale contemporaneo e ne dà prova immediatamente. Leather Wings è una splendida traccia, tiratissima e avvolgente. Blue Velvet richiama le meravigliose melodie di band quali Deftones, che sicuramente rientrano tra le influenze della band.  La traccia evolve fino ad esplodere potente e magnifica. Toccante il bridge e coinvolgente la voce.

Arkangel è uno di quei brani che lo si ascolta mille volte consecutivamente. Una traccia che si insinua nella mente per rimanervi. Brano potente, con muri metal ammorbiditi da tocchi tremendamente sensuali e caldi. Spettacolare.

Valentine è la perfetta colonna sonora di uno dei mini-film dei Thornhill, carico di eros ed emozione. Produzione e voce incredibili. Casanova è una traccia tiratissima, un pugno metalcore. Altra traccia che contribuisce all’elevata qualità dell’album. Something Terrible Came With the Rain è un brano strumentale. Ci accoglie con dolci note di chitarra che ci conducono entro un’atmosfera quasi surreale e senza tempo, piena di suggestioni e malinconia.

Hollywood è un brano ricco di pathos e sensualità. Traccia potente e malinconica al tempo stesso. I Thornhill in questo sono veramente tra i più bravi in circolazione. E la voce di Jacob è da brividi.

Raw esplora alla perfezione il metalcore moderno, così come Varsity Hearts, dove la potenza si sposa perfettamente con i tocchi dolci e intimistici. A chiudere Heroine, la title track, altra traccia evocativa, carica di suggestioni e malinconia. Non mancano, ancora una volta, eleganti note di sensualità che si inseriscono tra gli immancabili suoni metal.

Thornhill, “Heroine”, Top Album del Mese

 

Heroine tracklisting:

  1. The Hellfire Club
  2. Leather Wings
  3. Blue Velvet
  4. Arkangel
  5. Valentine
  6. Casanova
  7. Something Terrible Came With the Rain
  8. Hollywood
  9. Raw
  10. Varsity Hearts
  11. Heroine

 

thornhill cover album heroine

Ascolta “Heroine”:

 

NO COMMENTS

Leave a Reply