Home Musica Musica ∼ Opinioni Melancholia, recensione di “Sleep Mode”, top album del mese

Melancholia, recensione di “Sleep Mode”, top album del mese

0 775
melancholia

 

 

di Irene Tempestini

 

Melancholia, recensione di “Sleep Mode”, top album del mese

 

È uscito oggi l’EP dei Melancholia dal titolo “Sleep Mode”, per RADAR label & Mgmt, anticipato dal singolo pubblicato nel mese di marzo, “Hypnos”, che già aveva convinto sul fatto che la nuova strada intrapresa dalla band, fosse quella giusta. L’ EP è stato registrato e mixato da Diego Radicati presso Urban Records Perugia.

Contiene 5 tracce che potrebbero essere il perfetto coronamento sonoro di qualche capolavoro cinematografico, per esempio del Maestro David Lynch.

“Hypnos” è il primo brano e, dicevamo, è anche il primo singolo uscito. Senza se e senza ma, ci mette subito davanti alle nuovissime scelte musicali fatte da Benedetta, Filippo e Fabio. Del passato recente resta sicuramente il talento e l’ abilità nel creare elettronica d’autore, ma a questo si aggiungono influenze rap e rock, perfettamente in sintonia tra loro e orchestrate in maniera impeccabile.

I ragazzi hanno scelto di spingere di più, arrivando ad una ricercatezza sonora maestosa adagiata su architetture melodiche convincenti, originali e poderose. Intensità e carattere trasudano da Hypnos, come dall’intero EP. Se possibile, perché già a livelli altissimi, anche Benedetta si è evoluta ulteriormente rispetto alle precedenti prove. La sua voce e la sua interpretazione sono un caleidoscopio di emozioni diverse, che ci turba e attira al contempo.

“In-Cubo” parte con una lunga intro ripresa dal finale del brano precedente, confermando così quel tutt’uno concettuale di cui parlavamo e che si percepisce fin dalle prime note. Ciò dà vita ad una progressione e ad un pathos davvero efficaci. I ragazzi dimostrano ulteriormente di meritare di essere elencati tra i migliori compositori di elettronica non solo a livello nazionale, ma anche internazionale. Non è un’ esagerazione questa, ma un giusto e meritato riconoscimento.

“What’s the point” è una traccia tenebrosa, potentissima, ansiogena, per certi versi quasi ancestrale. Spettacolare il flow che poggia su un muro sonoro potentissimo.  Traccia mastodontica, che passa, come in un fluire costante, la stessa sensazione di tensione sospesa, al brano successivo, “A Raven Cries”. Traccia struggente, accarezzata dalla voce sempre più vibrante e ricca di mille sfumature. Un brano dall’intensità vellutata, come la traccia che chiude l’EP, “Eraser”, che si muove in una escalation di suoni, progressioni musicali e vocali incredibili.

I Melancholia sanno quello che vogliono fare e possono permettersi di farlo, perché hanno un talento unico e inconfondibile. Un trio completo, un amalgama che è la combo perfetta di ciò che serve per fare ottima musica. Degna di nota l’intera produzione di Sleep Mode. Non diamo voti, non siamo a scuola, nè siamo una giuria, ma ci permettiamo di dire che Sleep Mode entra per noi di diritto tra i top album del mese

SLEEP MODE TOP ALBUM ZEST DI APRILE

 

Sleep Mode tracklisting:

  1.  Hypnos
  2.  In-cubo
  3.  What’s the point
  4.  A raven cries
  5.  Eraser

 

melancholia ep sleep mode

Date del tour:

7 maggio URBAN – Perugia (data zero)
12 maggio LARGO – Roma
13 maggio THE CAGE – Livorno
15 maggio NEW AGE CLUB – Treviso
20 maggio COMMON GROUND – Napoli
21 maggio LOCOMOTIV – Bologna
28 maggio CAP10100 – Torino
29 maggio MAGAZZINI GENERALI

Biglietti disponibili solo su Dice

Segui i Melancholia su:

Instagram: melancholia_officialband
Facebook: 0melancholia0
Spotify : melancholia
Youtube: melancholia

melancholia

BIO

Benedetta, Fabio e Filippo nel 2016 partono da Foligno verso strade musicali cupe ed emozionali, dove rock, urban, elettronica e dark si incontrano.
Nel 2018 sono i vincitori mondiali di Emergenza Festival e nel 2020 partecipano ad X-Factor sotto la guida di Manuel Agnelli.
Terminata l’esperienza televisiva, la pubblicazione del debut EP “What Are You Afraid Of?” riscuote ottimi risultati in termini di interesse e streaming, con apparizioni tv a Propaganda Live e Casa Sanremo.
All’uscita del singolo Medicine a maggio 2021, anticipata dal MELTED SKIN LIVE STREAMING SHOW in diretta dall’Urban Live Music Club, segue il tour estivo, organizzato da RADAR Concerti. Venti date quasi tutte sold out grazie alle potentissime performance, alla voce, alle emozioni e alla fisicità di Benedetta, che porta lo spettatore ad intraprendere un viaggio insieme a lei verso una catarsi comune tra artista, palco e spettatore.

Ascolta l’EP Sleep Mode:

NO COMMENTS

Leave a Reply