Home Musica Musica ∼ Notizie Un album di remix degno dei Pure Obsessions & Red Nights

Un album di remix degno dei Pure Obsessions & Red Nights

0 143
Pure-Obsessions--Red-Nights-

 

di Irene Tempestini

 

We are the Stranglings – The Remix, ascolta il glorioso album degno dei Pure Obsessions & Red Nights, fatto da amici

 

I Pure Obsessions & Red Nights hanno pubblicato un nuovo album di remix dal titolo We Are The Stranglings – The Remix.  Ricordiamo che l’anno scorso la band ha collaborato con il RRHOFamer e vincitore del Grammy Award Chris Vrenna (ex Nine Inch Nails, Marilyn Manson), che ha mixato l’album ‘We Are the Stranglings’ (2021), un concept album che parla di una comunità, The Stranglings, che adora il compianto Mr Strangler.

Ora i Pure Obsessions & Red Nights condividono finalmente i remix dei brani fatti da alcuni amici: The Anix, Mr.Kitty, Sidewalks and Skeletons, DKZero, The Algorithm, Kanga, Aura Shred, Telluric Lab, Processor, Priest.

Ogni remix  punta ad esaltare e amplificare la potenza dei suoni, mai estranea alla malinconia, caratteristiche fondamentali della band. Nei remix si assaporano atmosfere diverse, ora industrial, ora dark, ora EBM, che apportano valore nel pieno rispetto dell’originale. Il risultato convince e la qualità degli artisti che hanno remixato è indiscutibile. Per chi apprezza tanto questa band, e chi scrive alza non una ma entrambe le mani, è un gran bel regalo.

We are the Stranglings – The Remix tracklisting:

1.The Stranglings – Mr.Kitty Remix
2.Wolf Children – The Anix Remix
3.I have lived – Sidewalks and Skeletons Remix 03:27
4.Your own enemy – Kanga Remix
5.Among the wolves – The Algorithm Remix
6.Perpetual Grin – DK Zero Remix
7.Burned but not consumed – Aura Shred Remix
8.I have lived – Telluric Lab Remix
9.Your own enemy – Processor Remix
10.Perpetual Grin – Priest Remix

 

We are the Stranglings – The Remix 

>> TOP ALBUM ZEST DI SETTEMBRE <<

Ascolta We Are The Stranglings – The Remix:

BIO:

I Pure Obsessions & Red Nights sono stati fondati da Philippe Deschemin con l’idea di creare ‘qualcosa come un frutto bello e gustoso con una lama di rasoio all’interno’. Influenzati da David Bowie, Nine Inch Nails, The Cure, Type O Negative, Depeche Mode, la band spinge i limiti mescolando Alt-Rock, New-Wave e Industrial per creare il proprio suono alternativo unico, musica per i disadattati. Dopo 2 album, una compilation di cover e remix e la pubblicazione del primo romanzo Syfy di Deschemin, Contoyen, pubblicano l’acclamata Mr Strangler Trilogy, ascesa e la caduta di un serial killer: The Ogre Inside, Act I, (2017) / The Darkest of Human Desires, Act II (2019) / No Monsters in God’s Eyes, Act III, (2020).

Il signor Strangler è morto ed è diventato un messia per una comunità enigmatica: The Stranglings. Guidati da The Guide, viaggiano di città in città, raggiunti da persone in fuga dal mondo moderno. La band ha collaborato con il vincitore del RRHOFamer & Grammy Award Chris Vrenna, che ha mixato il nuovo album We Are the Stranglings (2021). I Pure Obsessions & Red Nights hanno condiviso i palchi con artisti leggendari (Hanoi Rocks, Christian Death…) e band come CKY, Murderdolls, Front Line Assembly, OOMPH!..portando sempre spettacoli intensi, e sono stati remixati da Combichrist, Stabbing Westward, Jimmy Urine, The Anix… Deschemin ed Erwan Frugier hanno anche formato gli An Erotic End of Times nel 2017, i BLI55 CODE nel 2020.

NO COMMENTS

Leave a Reply