Home Musica Musica ∼ Notizie Modern Error, annunciato il debut album Victim Of A Modern Age

Modern Error, annunciato il debut album Victim Of A Modern Age

0 145
Modern error album 2022 victim of a modern age rude records

 

di Redazione

 

I Modern Error, dei gemelli Pinchin, hanno annunciato l’uscita del debut album ‘Victim Of A Modern Age’ e per festeggiare la notizia, hanno pubblicato il nuovo singolo ‘The Truest Blue’

 

 

I Modern Error hanno annunciato l’uscita del loro tanto atteso album di debutto, ‘Victim Of A Modern Age’, in uscita il 21 gennaio 2022 per Rude Records. Per celebrare l’annuncio, la band ha pubblicato il nuovo singolo, ‘The Truest Blue’. Zak Pinchin sul brano: ‘Concettualmente volevo rappresentare l’immagine di una rinascita in un nuovo mondo, nel quale riflettere sulla terra che tutti abitiamo e vederla per quello che è veramente. Mi interrogo molto su questa vita, cosa significa per me e cosa significa per gli altri. ‘The Truest Blue’ in un certo senso è la mia riflessione sulla condizione umana.’

I Modern Error puntano sempre sulla dualità di luce e ombra, l’interno e l’esterno, il sociale e il personale. Tesi, antesi e, forse, eventuale sintesi. Per i fratelli gemelli Zak e Kel Pinchin, la vita è questione di equilibrio.

‘Abbiamo sempre avuto questa idea di Modern Error, questo desiderio di fare una dichiarazione attraverso la band su come vediamo lo stato del mondo’-afferma il cantante Zak. - La prima metà di ‘Victim Of A Modern Age’  rappresenta un audace volo icariano nella luce allettante della vita digitale che ora tutti viviamo, poi il suo secondo capitolo segna l’inevitabile schianto in mare.’

‘La seconda metà del disco parla di uno spazio che non sembra proprio la realtà, nel quale chiedersi cosa significhi la realtà per te e per cosa vivi’, nota Zak. ‘È quasi un’esistenza tra la vita e la morte, come una reincarnazione biblica, uno stato di evoluzione’. ‘Vogliamo che le persone debbano ascoltare il disco fino in fondo’, dice Kel. ‘Questo si sta perdendo in un’era basata sui single, ma adoro ascoltare gli album come corpi unici e se possiamo avere una mano nel riportarli indietro, allora fanxxxo, perché no. È un disco di debutto. Hai solo una possibilità per fare quella prima impressione’. La narrazione dei Modern Error attinge in modo evidente e spudorato da una ricca vena di pensatori più grandi: comprende il lavoro cinematografico di Kubrick e Aaronofsky, il taglio filosofico e la spinta di Nietzsche e molti altri.

 

“Victim Of A Modern Age” Tracklisting:
1) Modern Age
2) Error Of The World
3) A Vital Sign
4) Exit Obscured / Restricted To The Earth
5) Curtain Call
6) Something Broken, Somewhat Isolated
7) Lull
8) Human Error
9) The Truest Blue
10) Feels Like Violence
11) Only One
12) It’s Just A Feeling
13) Euphoria/ Visions Of Ecstasy
14) New Age Vibrance

 

modern error cover album victim of a modern age

 

Guarda e ascolta The Truest Blue:

NO COMMENTS

Leave a Reply