Home Musica Musica ∼ Notizie Blues Around, Pistoia RiSuona e non molla

Blues Around, Pistoia RiSuona e non molla

0 215
blues around 2020

15/07/2020

 

di Irene Tempestini

 

Bada bing bada boom, eccoci qui a parlare di Pistoia… Blues Around!

Caro Covid-19, hai giocato tanti brutti scherzi, ci hai preso tutti a calci nelle terga, ma musicalmente parlando, tra annullamenti, pianti, disperazione, sogni che si sgretolano, mancati rimborsi e famigerati voucher, c’è chi non si è seduto per troppo tempo a commiserarsi e si è dato da fare, cercando di portare a casa anche l’edizione 2020. Ora, sinceramente, a rileggere ‘edizione 2020′ fa già impressione di per sè, e chissà quanta ne farà negli anni avvenire, quando sobbalzeremo, imprecheremo e faremo gesti scaramantici di ogni tipo, al solo ricordo di quello che è stato e, non ci è dato sapere, sarà.

Ma chi ha a cuore il Pistoia Blues, gli organizzatori su tutti, incredibilmente reattivi e corazzati alle difficoltà (non tutti i mali vengono per nuocere, lo dico sempre, e l’esperienza alle avversità conta!) e la Città tutta, perchè per quanto brontolona e mai contenta di niente, sotto sotto del suo festival, della musica che risuona dalla sua Piazza e dalle sue vie nelle calde serate estive, non vuole e non può farne a meno, ecco che adesso tutti possono applaudire all’ammaccato ma ritrovato evento più atteso dell’estate pistoiese. E scusate se mi permetto, ma come diceva mia nonna ‘finchè ci si vede va tutto bene’… e come darle torto!

E allora via i nomi in programma, via tutto, si resetta la mente, si prende un foglio bianco e si riscrive il destino di questa edizione, che stravolge ogni certezza, ma almeno porta il palco, porta la musica, porta la gente, porta una parvenza di normalità tra tanta oscurità. Non può essere Pistoia Blues Festival? Va bene, allora cosa può essere? Può essere che il Pistoia Blues presenta il Blues Around, perchè nemmeno il virus più letale, nemmeno l’Apocalisse, può togliere a noi appassionati di questo evento, il gusto di quella parola Blues, indivisibile dalla città che lo ama tanto. E allora ben venga l’evento che per questa volta ci gira ‘around’, ricordandoci che il nostro amato festival non è sparito, è solo un ‘cassaintegrato’ colpito dal Covid-19 come tanti, ma che presto tornerà al suo posto di lavoro.

Si comincia domani con SuperDownHome e Giorgieness;  in Piazza Gavinana i Superdownhome terranno il loro primo live set alle 18:30 (lo spettacolo sarà poi replicato alle 21:30 in Piazza della Resistenza alla Fortezza59). I Superdownhome sono un power duo di rural blues formato da Henry Sauda(voce, Cigar Box, Diddley Bow) e Beppe Facchetti (grancassa, Rullante, Sock Cymbal e Crash), hanno recentemente rappresentato l’Italia all’International Blues Challenge di Memphis a Gennaio 2020 ed il loro ultimo album è “Blues Case Scenario” (Warner).

Bud Spencer Blues Explosion.jpeg

Bud Spencer Blues Explosion

Sempre alle 21:30 davanti a San Giovanni Fuorcivitas show della cantautrice indie pop Giorgieness. All’anagrafe Giorgia D’Eraclea è appena uscita con il suo nuovo singolo “Maledetta”, brano che anticipa il terzo lavoro dell’artista.

L’ingresso è libero con la prenotazione consigliata a [email protected] . In ottemperanza alle nuove norme relative a limitare la pandemia la capienza della piazza è ridotta a 1000 posti a sedere, numerati e distanziati per nuclei di famigliari e conoscenti. Si raccomanda l’utilizzo della mascherina, l’igienizzazione delle mani, il distanziamento sociale anche nelle fasi di ingresso ed uscita.

Sabato 18 luglio al via invece i concerti in piazza Duomo; alle ore 21:00 protagonisti assoluti i Bud Spencer Blues Explosion, duo romano di alternative rock blues formato da Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio, che tornano dopo la splendida esibizione all’Italian Blues Night del 2015. La band ha già pubblicato tre album di inediti (l’ultimo è “Vivi muori blues ripeti”) e vanta centinaia di concerti lungo tutta la penisola. In apertura Finaz, chitarrista virtuoso della Bandabardò: alias Alessandro Finazzo, ha già all’attivo alcuni dischi da solista come “Guitar Solo” e “Guitar Revolution”. L’inizio della serata è affidato a Meek Hokum (alias Michele Darrel Bertoldi) artista veronese che propone un blues con chitarra fingerstyle, banjo e voce. Quest’ultimo andrà in scena anche in Piazza Gavinana alle ore 18:30 mentre il chitarrista della Bandabardò sarà anche davanti a San Giovanni Fuorcivitas alle ore 22:15. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

SUPERDOWNHOME

Superdownhome

Doveroso ringraziamento a ChiantiBanca che  ha confermato il sostegno all’attività culturale dell’Associazione BluesIn e della rassegna “Blues Around” come sponsor della manifestazione.

Per il supporto preziosissimo, mai come in questo delicato momento, fanno piacere le parole di Marco Barbieri, vice presidente ChiantiBanca, per il quale ‘ il nostro (ChiantiBanca) impegno nei confronti di tutto ciò che porta alla valorizzazione del territorio è massimo. Da sempre siamo vicini al Pistoia Blues e abbiamo ritenuto giusto continuare a sostenere la manifestazione che ne raccoglie il testimone e la voglia di mettere in vetrina la città. Il mondo della cultura, oltre che quello sportivo e delle dinamiche giovanili, sono settori su cui la nostra banca pone particolare attenzione, per questo vogliamo far sentire ancor più forte la nostra presenza negli appuntamenti che contribuiscono a veicolare nel migliore dei modi il nome di Pistoia anche fuori dei confini provinciali e regionali’.  

Grazie dott. Barbieri! Grazie ChiantiBanca!

giorgieness

Giorgieness

 

Il programma completo del “Blues Around” e tutte le info sui canali tradizionali del Festival ovvero: www.pistoiablues.com | www.facebook.com/pistoiablues | www.instagram.com/pistoia_blues_festival .

Per le serate a pagamento prevendite aperte su www.ticketone.it

BLUES AROUND

Programma della settimana:

Giovedì 16 luglio

Piazza Gavinana ore 18,30

SUPERDOWNHOME

San Giovanni Fuorcivitas ore 21,30

GIORGIENESS

Fortezza 59 – Piazza della Resistenza ore 21,30

SUPERDOWNHOME

Sabato 18 luglio

Piazza Gavinana ore 18,30

MEEK HOKUM

Piazza Duomo ore 21,00

BUD SPENCER BLUES EXPLOSION 

+ Finaz + Meek Hokum. Ingresso gratuito*

San Giovanni Fuorcivitas ore 22,15

FINAZ

* prenotazione consigliata a [email protected]

______________________________

APPUNTAMENTI IN PIAZZA DUOMO:

EDOARDO BENNATO/26 LUGLIO
Bennato sarà accompagnato dalla sua band storica Gennaro Porcelli (chitarra e voce), Giuseppe Scarpato (chitarra e voce), Arduino Lopez (basso), Raffaele Lopez (piano),Roberto Perrone (batteria) per quella che sarà l’unica data toscana per l’estate. I biglietti d’ingresso, al costo 25€ +dp, sono disponibili su ticketone.it.

EUGENIO IN VIA DI GIOIA/30 LUGLIO
Giovedì 30 luglio arrivano Eugenio in Via di Gioia, le nuove promesse del panorama musicale italiano reduci dalla kermesse sanremese dove hanno portato il loro folk pop stralunato. La band è formata da Eugenio Cesaro, Emanuele Via, Paolo di Gioia e Lorenzo Federici. I biglietti d’ingresso, al costo 15€ +dp, sono disponibili su ticketone.it.

ALEX BRITTI/31 LUGLIO
Venerdì 31 luglio ritorno a Pistoia per il cantante e chitarrista romano Alex Britti. I biglietti d’ingresso, al costo 20€ +dp, sono disponibili su ticketone.it.

NEGRITA Acoustic Trio/1 AGOSTO
Sabato 1 agosto concerto dei Negrita in formazione acustica. La band guidata da Pau insieme a Drigo e Mac alle chitarre ripercorrerà i migliori brani della loro incredibile carriera. I biglietti d’ingresso, al costo 25€ +dp, sono disponibili su ticketone.it.

RAPHAEL GUALAZZI/6 AGOSTO (ANNULLATO!)
Giovedì 6 agosto in Piazza Duomo risuonerà il pianoforte di Raphael Gualazzi. I biglietti d’ingresso, al costo 20€ +dp, sono disponibili su ticketone.it.

blues around centro città pistoia

NO COMMENTS

Leave a Reply