Home Musica Musica ∼ Notizie Bloodywood, dall’India una ventata heavy

Bloodywood, dall’India una ventata heavy

0 104
bloodywood rock band indiana india 2021 musica

 

di Redazione

 

I Bloodywood pubblicheranno il loro debut album “Rakshak”nel mese di febbraio. Nel frattempo è possibile ascoltare il primo estratto dal titolo “Gaddaar”

La rock band indiana Bloodywood ha pubblicato un nuovo video tratto dal singolo “Gaddaar”, primo estratto dal disco d’esordio “Rakshak” la cui uscita è prevista il 18 febbraio 2022. Registrato a New Delhi nel bel mezzo di un temporale, il brano vuole evidenziare come la classe politica diffonda odio per ottenere voti e come ci si possa ribellare per venire fuori da questo schema. La band – i cui video sono già diventati virali su YouTube – utilizza la sua pagina per parlare di cause sociali.

‘Gaddaar’ fonde il tipico suono folk indiano tradizionale con il rap metal. Parlando del nuovo singolo, i BLOODYWOOD dicono: ‘È passato un po’ di tempo dalla nostra ultima canzone, quindi volevamo tornare pesantemente con ‘Gaddaar’! È una canzone che mira a una completa separazione tra religione e politica in tutto il mondo. Tutti meritano pari diritti e parità di trattamento dai loro governi. Negli ultimi anni abbiamo visto l’uso di politiche religiose e di divisione a livello globale e se ne deve parlare’.

‘È il primo singolo che pubblichiamo in vista dell’album perché musicalmente parlando ascolterai qualcosa di familiare, ma c’è anche abbastanza per iniziare a capire l’evoluzione del nostro suono. Abbiamo dato all’album tutto ciò che avevamo e non vediamo l’ora di farvelo ascoltare’ - aggiunge la band. ‘Gaddaar’ viene pubblicato prima dell’album di debutto ‘Rakshak’. Parlando del prossimo disco, i BLOODYWOOD affermano: ‘Rakshak significa ‘protettore’ o ‘guardiano’ in hindi. Siamo sempre stati appassionati del messaggio della nostra musica tanto quanto la musica stessa, e il nostro obiettivo è e sarà sempre quello di avere un impatto positivo nella vita delle persone e sul pianeta. Musicalmente abbiamo preso più di qualche rischio e spinto i limiti del nostro suono sia vocalmente che strumentalmente. Oltre ad avere alcune canzoni con il nostro sound caratteristico, abbiamo anche sperimentato molto scrivendo la nostra musica più veloce, più pesante e più rabbiosa, incorporando anche elementi e strumenti di generi che si trovano all’altra estremità dello spettro musicale’.

I BLOODYWOOD porteranno “Rakshak” in Europa grazie al tour in programma nel 2022:
Puoi acquistare i biglietti QUI 

05/03 Stuttgart (DE) Wizemann Club
06/03 Frankfurt (DE) Zoom
07/03 Cologne (DE) Kantine
08/03 Brussels (B) La Madeleine
09/03 Amsterdam (NL) Melkweg
11/03 Hamburg (DE) Gruenspan
12/03 Copenhagen (DK) Pumpehuset
13/03 Berlin (DE) Binuu
14/03 Prague (CZ) Rock Cafe
15/03 Munich (DE) Freiheitshalle
16/03 Wien (AT) Arena
18/03 Verona (IT) Factory Club
19/03 Milan (IT) Slaughter Club
20/03 Pratteln (CH) Z-7
22/03 Paris (FR) Trabendo

“Rakshak” Tracklisting:
01. Gaddaar
02. Aaj
03. Zanjeero Se
04. Machi Bhasad
05. Dana-Dan
06. Jee Veerey
07. Endurant
08. Yaad
09. BSDK.exe
10. Chakh Le

bloodywood cover album rakshak

 Guarda e ascolta Gaddaar:

NO COMMENTS

Leave a Reply