Home Arte Arte ∼ Notizie Una targa per Friends of Florence alla Galleria dell’Accademia

Una targa per Friends of Florence alla Galleria dell’Accademia

0 3067
Tribuna Prigioni-Accademia Firenze

di Redazione

 

E’ stata apposta stamani una targa ricordo, nella Tribuna del David all’interno della Galleria dell’Accademia di Firenze, per ringraziare la Fondazione non profit Friends of Florence, assidua sostenitrice delle attività del secondo museo fiorentino per affluenza di visite, la Galleria dell’Accademia appunto. In dieci anni, Friends of Florence ha elargito in totale oltre 850mila euro.

Il testo dell’iscrizione (in italiano e in inglese) è il seguente:

La Galleria dell’Accademia

ringrazia Friends of Florence

per il loro programma di manutenzione

del  David  e dei Prigioni di Michelangelo

dal 2004 al 2014 e nel futuro

 

The Accademia Gallery is grateful to the

Friends of Florence Foundation for

their continued program in preserving

Michelangelo’s David & Prisoners

from 2004 to 2014 and into the future

  Targa friends of florence alla galleria dell'accademia di firenze

“È un grande piacere – ha detto il Soprintendente ad interim per il Polo Museale Fiorentino, Alessandra Marino – riconoscere pubblicamente il fondamentale contributo dei Friends of Florence e lasciarne memoria in questo luogo di grande notorietà internazionale. ”

“Il sostegno economico discreto e diluito nel tempo assicurato dai Friends of Florence – ha aggiunto Angelo Tartuferiper la manutenzione del David e dei Prigioni di Michelangelo è un esempio di assoluta grandezza da proporre a tutte le organizzazioni non profit. Si tratta di un affiancamento concreto e virtuoso che supporta il museo nell’adempimento di uno degli obbiettivi fondamentali della propria missione, che aldilà di ogni riforma è e resterà quello della conservazione delle collezioni custodite”.

Infine Simonetta Brandolini d’Adda, ha affermato che “con questa cerimonia siamo felici di celebrare il decennale che lega la nostra Fondazione alla Galleria dell’Accademia, uno dei luoghi simbolo della cultura mondiale. .. Siamo sempre impegnati a conservare e a valorizzare il patrimonio che appartiene a tutti e che da tutti deve essere ammirato”.

 

Contributi di Friends of Florence

Nel 2004: indagini diagnostiche sulla  David di Michelangelo, realizzazione di sito web e di un Dvd dedicato all’operazione di restauro che seguì la fase di analisi. Nello stesso anno ha preso il via un programma di conservazione del David e degli Schiavi (cd. Prigioni) di Michelangelo nella Galleria dell’Accademia (tuttora in corso e finanziato annualmente con una donazione di 20mila euro). A tal proposito, tra il 2007 e il 2008 la Fondazione ha finanziato il monitoraggio e il restauro dello Schiavo barbuto, mentre nel 2011 e 2012 è stata la volta degli altri tre Schiavi.

Infine, nello stesso biennio, i Friends of Florence hanno sostenuto la ricerca e l’analisi dell’originale modello del Ratto delle Sabine del Giambologna, visibile nella Sala del Colosso della Galleria dell’Accademia.

NO COMMENTS

Leave a Reply