Home Arte Arte ∼ Notizie La matematica è la materia più richiesta dell’estate

La matematica è la materia più richiesta dell’estate

0 144
matematica

 

di Irene Tempestini

 

La matematica è la materia più richiesta dell’estate

 

Sarà banale, ma di questi tempi, ad un passo dall’inzio dell’autunno, capita fin troppo spesso di canticchiare l’ “Estate Sta Finendo” dei nostri cari Righeira. Un must intramontabile, che ogni anno porta con sé un mare di emozioni contrastanti, in prevalenza malinconiche. Ma a proposito di mare e di estate che se ne va, fa riflettere la notizia diffusa da Letuelezioni.it, la piattaforma internazionale nata in Spagna nel 2007, dove si incontrano studenti e insegnanti, e dove sono oltre 350 le materie a disposizione, dalle lezioni di clavicembalo, equitazione, robotica, emergenze sanitarie, alla scrittura creativa, danza del ventre, mindfulness, educazione canina e tantissime altre.

Sapete quali sono state le lezioni più cercate sotto l’ombrellone, nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre? Ebbene, oltre 3mila utenti hanno cercato lezioni di matematica. Sì, suona parecchio strano, perché tutto ci saremmo aspettati, ma non la matematica sinceramente. La notizia è ancora più incredibile, se si pensa che la matematica è la materia più cercata degli ultimi tre anni!

Più nel dettaglio, in Italia le lezioni di matematica sono richieste (dato del 2021) da 44 mila utenti, a differenza del dato europeo in cui al primo posto rimane l’inglese con quasi 700 mila utenti.

Sia la materia che dà più problemi agli studenti, sia una disciplina che affascina sempre più persone, di sicuro la notizia diffusa da Letuelezioni.it non passa inosservata ed è alquanto curiosa. Del resto è ormai ben noto che le materie STEM (Science, Technology, Engineering e Mathematics) sono le più richieste dal mondo del lavoro. I dati forniti da Letuelezioni.it confermano quindi questo cambio radicale nella formazione, che vede retrocedere le materie umanistiche, che comunque ci auguriamo rimangano sempre alla base del percorso formativo e personale di ogni individuo.

 

 

 

 

NO COMMENTS

Leave a Reply