Home Musica Musica ∼ Opinioni Intervista ai 3PM

Intervista ai 3PM

0 893
3pm

di Lisa Bower

 

I 3PM sono una band formatasi nel 2012 a Baltimora, composta da Brandon Millman alla batteria, Scott Montgomery alla chitarra solista, e Brennan Stark alla voce solista e basso. Sono quindi una formazione giovane, caratterizzata da un sound melodico, un fresco pop punk, e meritano di essere ascoltati. La loro musica è influenzata da band come Blink 182, Green Day, New Found Glory e Yellowcard.

Come band emergente, vincitrice nel 2014 del premio Ernie Ball Battle of the Bands, sono stati selezionati per partecipare all’edizione 2015 del Warped Tour di Van. Durante la tappa ad Orlando Zest li ha intervistati per voi

 

Dopo aver vinto nel 2014 l’ Ernie Ball Battle of the Bands come è cambiata la vostra vita?

Brennen: Si è cambiata molto. Tornare quest’anno al Warped Tour con una struttura vera alle spalle è un’esperienza incredibile. Abbiamo imparato molto durante quest’estate. Abbiamo imparato molto da questa estate passata. Abbiamo aperto per All Time Low e come hai detto tu, abbiamo vinto l’ Ernie Ball Battle of the Bands, quindi siamo maturati molto come musicisti e persone.

Brandon: Vincere quella gara è stato sicuramente importante perché è lì che abbiamo incontrato Betania, che aveva già fatto pressione perchè partecipassimo al Warped Tour l’anno scorso. Siamo diventati amici ed è stata in grado di darci consigli per il Warped Tour.

 

L’ ultimo singolo “Overdrive”, è stato prodotto da Austin Bello di Forever the Sickest Kids. Com’ è stato lavorare con lui?

Scott: E ‘ stato fantastico. Lui è davvero un grande musicista, con una band di successo che tutti noi amiamo e ha uno stile musicale simile al nostro . Scrivere e produrre con lui è stato molto divertente.

Brennen: non eravamo mai andati in studio con un collega musicista prima, e sentire la sua versione delle canzoni, capirne il processo di scrittura è stato una bella novità per tutti noi.

 

Ora che avete concluso “Overdrive”, cosa farete?

Scott: Il resto di questo tour.

Brennen: Ci piacerebbe tornare in studio e almeno iniziare a registrare nuova musica. “Overdrive” presto uscirà come primo singolo.

 

Perfect for me è stata scritta pensando a qualcuno?

Brandon: (sorride) Sì. Storia breve con un’amica d’infanzia. Se ne è andata per un semestre di studio a Londra, l’ho raggiunta ma non ce l’ho fatta ad aspettare che tornasse a casa.

 

Di tutte le band in tour, quali avete visto più volentieri e con quali avreste maggior piacere di esibirvi?

Brennen: Siamo letteralmente impazziti per gli As It Is . Abbiamo parlato con alcuni dei ragazzi della band nelle ultime due settimane e sono tutti davvero cool.

Scott: Già essere parte del Warped Tour è abbastanza impressionante.

 

Brandon, tu sei anche un personal trainer. Ti aiuta a sostenere i duri ritmi del tour? 

Brandon: Sì. Abbiamo seguito un programma di dieta ed esercizio fisico prima di venire qui. In realtà è stato il consiglio di Dave Grohl che spiegava quanto sia massacrante un tour e il Warped Tour è il più duro che ci sia, per questo abbiamo preparato il nostro corpo al non dormire, non mangiare regolarmente e alla ingente perdita di acqua.

 

Scott, hai iniziato con il clarinetto, che cosa ti ha fatto poi cambiare e scegliere di studiare la chitarra?

Scott: Ho voluto imparare a suonare qualcosa di più cool. Avevo un sacco di chitarristi che adoravo e mi sono ispirato molto a loro.

 

Brennen, sognavi di diventare una rock star … è sempre stato il tuo sogno più grande?

Brennen: Sì, da sempre. In quinta elementare per l’ annuario mi hanno chiesto cosa volevo fare da grande e la risposta è stata la rock star, come infatti si legge nell’annuario. Lo volevo fin da ragazzino e ora sto vivendo un sogno che si avvera.

Website:    http://www.3pm-music.com/

Facebook: https://www.facebook.com/3PMOfficialMusic

Twitter:      https://twitter.com/3PM_music

YouTube:   https://www.youtube.com/user/3PMOfficialMusic

Instagram: https://instagram.com/3PMOfficialMusic/

 

NO COMMENTS

Leave a Reply