Home Musica Musica ∼ Opinioni Intervista a Meghann B Wright dopo il live al Van’s Warped Tour

Intervista a Meghann B Wright dopo il live al Van’s Warped Tour

0 789
Meghann B Wright

di Lisa Bower

 

Meghann B Wright è una cantautrice hawaiana residente a New York, che si ispira a diversi generi musicali. Dalle sue canzoni traspaiono amore, ricordi, sofferenza, resilienza con una pari quantità di amore e di influenza tra una vasta stile di generi. Meghann Wright riesce a farsi strada nel cuore di chi l’ascolta, percorrendo un percorso conosciuti a tutti, ovvero quello di amori perduti e difficoltà della vita.

 

Ho avuto il piacere di sedermi con Meghann B Wright per una breve intervista, durante il Van’ s Warped Tour a Orlando.

 

Essere nativa delle Hawaii, come ha influenzato il tuo stile musicale?

Beh, lì ci sono un sacco di stili musicali che immagino non siano così comuni altrove e  poi vengo da una famiglia di musicisti. Mio padre mi ha sempre portato per concerti, la prima volta credo avessi solo 5 anni.

 

Come ci si sente ad avere un voce paragonabile ad artisti quali Bonnie Raitt e Amy Winehouse?

E’ fantastico perchè ammiro entrambe

 

Come cantautrice, chi o che cosa ti ha influenzato di più?

Nel songwriting artisti quali Tom Petty e Dolly Parton. Prima di diventare cantautrice scrivevo canzoni ma prima suonavo il sax, il basso o la chitarra. Poi ho iniziato a studiare come scrivevano Elvis Costello,Tom Petty e artisti simili e ho capito la differenza con lo scrivere semplicemente musica. Si può avere una buona melodia ma nel momento in cui inserisci il testo tutto cambia. Ed è importante che tutto quello che scrivo non sia troppo personale, in modo che le persone possano associare quello che ascoltano alla loro esperienza, a quello che stanno attraversando.

 

Il titolo dell’ album “Nothing Left to Lose” è una dichiarazione di come sei oggi musicalmente?

Sì. In realtà è tutto racchiuso in una frase del brano” Leaving Cleveland. “Stavo uscendo da un brutto momento della mia vita nel quale ho perso molte cose.

 

Cos’hai in programma dopo il Warped Tour?

Nessun programma, mi riposerò un po’. I primi 6 mesi dell’anno sono stati impegnativi. Stavo ancora finendo l’album ed ero già in tour, ppi sono andata a Nashville per registrare con altre persone. Ora ho intenzione di prendermi un paio di settimane di riposo. A dire il vero, ora che ne stiamo parlando, mi è venuto in mente che voglio trasferirmi a Nashville. Sono stata a New York per 6 anni e mi piace, ma penso di aver bisogno di una nuova atmosfera.

 

Con quale artista, vivo o scomparso, vorresti duettare? 

Wow vivo o morto, è difficile . Una parte di me ti direbbe Steven Tyler Sarebbe dovuto essere un tizio di sicuro parte di me vuole dire Steven Tyler perché cantiamo in modo molto simile, ma l’altra parte di me ti risponderebbe che dovrei duettare con qualcuno totalmente diverso.Ok, vorrei duettare con Elvis Costello. Sono una sua grande fan e le mie chitarre portano tutte il nome delle sue canzoni

 

YouTube.com/TheMeghannBWright

ReverbNation.com/MeghannWright

Soundcloud.com/MeghannWright

Facebook.com/MeghannWrightMusic

Twitter.com/MeghannBWright

E’ possibile scaricare gratuitamente The City & the Heart  Volume http://thecityandtheheart.bandcamp.com/album/the-city-the-heart-vol-1

 

NO COMMENTS

Leave a Reply