Home Musica Musica ∼ Eventi Medimex, quarta edizione per il salone dell’innovazione musicale

Medimex, quarta edizione per il salone dell’innovazione musicale

0 782
medimex

Sul sito www.medimex.it e nel circuito bookingshow sono aperte le prevendite per gli showcase della quarta edizione del Medimex, il salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds in programma alla Fiera del Levante di Bari da giovedì 30 ottobre a sabato 1 novembre. Per il quarto anno consecutivo su tre palchi la manifestazione ospiterà progetti inediti, produzioni speciali e prime nazionali dei più interessanti artisti (già affermati o ancora non conosciuti al grande pubblico) del panorama musicale italiano ed internazionale. Nel corso di due serate (30 e 31 ottobre) si alterneranno sul palco ben quindici band e cantautori per un viaggio attraverso i generi musicali. Spazio agli italiani Alien Army, Brunori Sas, Diodato, Cristina Donà, Dado Magnetico, Mammooth, Nidi d’Arac, Orchestra di Piazza Vittorio e Ginevra Di Marco, Sinner e agli ucraini DakhaBrakha, agli spagnoli Lenacay, ai belgi My Little Cheap Dictaphone, ai francesi Plaza Francia, al britannico Jack Savoretti e ai turchi The Ringo Jets.

Anche quest’anno Deezer (www.deezer.com), il rivoluzionario servizio di musica in streaming disponibile in più di 180 paesi con un catalogo di oltre 35 milioni di brani, torna al Medimex con il premio Deezer Band of The Year for Medimex che lo scorso anno ha visto come vincitore il cantautore italiano Diodato. Le votazioni per la Deezer Band of The Year for Medimex sono già aperte su http://www.deezer.com/app/medimex: è possibile votare a suon di like e ascoltare direttamente su Deezer la musica dei DakhaBrakha, The Ringo Jets, Dado Magnetico, Mammooth, Sinner, Lenacay, My Little Cheap Dictaphone e Nidi d’Arac, i gruppi che sono stati selezionati dal Medimex per gli showcase della quarta edizione attraverso una call pubblica rivolta ad artisti italiani ed internazionali. Le votazioni su Deezer permetteranno di ridurre la rosa dei candidati a 5 finalisti, che verranno poi sottoposti alla valutazione finale di una giuria di esperti che nominerà il vincitore proprio nel corso della manifestazione. La Deezer Band of The Year for Medimex, così nominata, otterrà una collaborazione artistica con Deezer per i dodici mesi successivi, che comprenderà la promozione attraverso i canali Deezer e il coinvolgimento in alcuni degli eventi di cui Deezer è partner.

Il programma degli Showcase prenderà il via giovedì 30 ottobre (ore 21.30 – ingresso 7 euro) con The Ringo Jets, trio rock’n’roll originario di Istanbul considerato l’unico capace “di guidare la rinascita del rock’n’roll in Turchia”; Dado Magnetico, progetto pugliese nato in India che si muove tra alternative-rock, sonorità sixtees, reminiscenze post-punk e paesaggi extraterrestri di derivazione sci-fi; Mammhooth, team di produttori e musicisti romani attivo dal 2001 diretto da Riccardo Bertini e Fabio Sabatinic che popone un post-romantic electro rock, obliquo e noir; Brunori Sas, che torna al Medimex, dopo aver partecipato allo spettacolo Meravigliso Modugno, per presentare il fortunatissimo album Vol. 3 – Il Cammino Di Santiago In Taxi; Orchestra di Piazza Vittorio e Ginevra di Marco, la più importante band multietnica in circolazione si arricchisce dell’ inconfondibile voce femminile dei Csi e PGR per un nuovo spettacolo fatto di canzoni originali e di rielaborazioni di brani tradizionali; Sinner, artista eclettico dalla voce noir, star del web, stilista e performer. Italiano di nascita ma internazionale per vocazione propone una pop-dance internazionale che strizza l’occhio agli anni novanta e regala suoni attuali; Lenacay, progetto sperimentale spagnolo che si muove tra flamenco e beat elettronici, melodie rumba e chitarre elettriche.

Venerdì 31 ottobre (ore 21.30 – ingresso 7 euro) si alterneranno sui tre palchi del salone musicale i  My Little Cheap Dictaphone, formazione belga dal tono decisamente moderno, sottilmente fashion e stratificato;  Cristina Donà, una delle voci più originali e amate della musica italiana che presenterà il nuovo disco “Così Vicini”; Diodato, il cantautore pugliese torna al Medimex dopo il successo registrato all’ultimo Festival di Sanremo, la partecipazione fissa al programma di Rai 3 Che Tempo Che Fa e una fortunata tournée, per presentare in anteprima il nuovo disco dedicato alla grande canzone d’autore italiana; Nidi D’Arac, formazione pugliese che negli ultimi dieci anni ha sperimentato fusioni tra la musica del Salento e i ritmi dell’elettronica, diventandone icona, presenterà il nuovo progetto ItAliens dedicato alle migrazioni; DakhaBrakha, fenomeno di culto in Ucraina è un quartetto attivo dal 2004 che propone motivi popolari ucraini e ritmi tribali che insieme compongono un sound aggressivo e frenetico; Plaza Francia, affascinante trio formato da Catherine Ringer dei Les Rita Mitsouko e Christoph H. Müller & Eduardo Makaroff dei Gotan Project che fonde la passione del tango alla sensualità della musica francese; Alien Army, storica crew di dj e producer punto di riferimento della scena hip hop italiana che al Medimex presenteranno un nuovo progetto realizzato da vecchi e nuovi componenti; Jack Savoretti, cantautore inglese che è stato definito il nuovo Bob Dylan e nel 2013 si è fatto conoscere dal grande pubblico italiano partecipando come ospite al Festival di Sanremo.

L’ingresso agli showcase costa 7 euro con una speciale offerta per chi acquista il biglietto online. Medimex, infatti, regalerà un mese gratis di Deezer Premium+. Medimex è un progetto Puglia Sounds promosso dalla Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo nell’ambito del Programma Operativo FESR (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Asse IV attuato dal Teatro Pubblico Pugliese con il sostegno di Assessorato allo Sviluppo Economico, Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l’Innovazione, Servizio Internazionalizzazione.www.medimex.it

 

NO COMMENTS

Leave a Reply