Home Musica Musica ∼ Eventi CGIL Incontri 2015 – Un ricco programma musicale e il 2 luglio...

CGIL Incontri 2015 – Un ricco programma musicale e il 2 luglio arrivano i Post – CSI

0 811
post-csi 2 luglio cgil incontri 2015

 

 

di Redazione

 

 

Torna anche quest’anno, per la 19° volta, CGIL Incontri, festival di incontri, dibattiti, cultura e musica, che si tiene come di consueto a Serravalle Pistoiese. L’edizione 2015  è dedicata al tema “Europa Lavoro. Solidale Senza Confini” e come sempre oltre a dibattiti, la musica e la cultura saranno protagoniste della kermesse.

La serata di apertura dell’ 1 luglio vedrà l’incontro musicale tra le tastiere di Vittorio Bonetti e le chitarre di Flaco Biondini, che vanta collaborazioni con molti cantautori italiani tra cui Guccini, Conte, Capossela, Vecchioni, Finardi e molti altri. Giovedì 2 luglio vedremo sul palco centrale della manifestazione i Post-CSI che presentano Breviario Partigiano. I musicisti dei CSI si ritrovano sul palco dopo quindici anni dallo scioglimento, sul palco Zamboni, Maroccolo, Magnelli, Canali, Baraldi e Filippi. Breviario Partigiano è un libro, un film e un cd; l’album contiene la colonna sonora del fim e tre brani indediti scritti dai Post-CSI.

 

Il programma musicale di CGIL Incontri 2015:

Vittorio Bonetti e Flaco Biondini (1 luglio)

Post-CSI (2 luglio)

Gatti Mézzi (4 luglio)

Riccardo Tesi e Bandaitaliana (5 luglio)

Moni Ovadia (6 luglio)

Michele Marini Organic Trio (7 luglio)

Iskra Menarini in “Ciao Lucio”(9 luglio)

Teranga Percussioni (10 luglio)

Diaframma (11 luglio)

Vittorio Bonetti e Flavio Boltro (12 luglio).

_______________

POST CSI – BREVIARIO PARTIGIANO

Massimo Zamboni – Gianni Maroccolo – Francesco Magnelli – Giorgio Canali – Angela Baraldi – Simone Filippi

Partendo da una vicenda privata e da un racconto sulla propria storia familiare, Massimo Zamboni propone ai musicisti dei CSI di ritrovarsi, quindici anni dopo lo scioglimento, attorno a un nuovo progetto sul tema partigiano, confrontandosi con loro su pensieri e canzoni. Nasce così Breviario Partigiano, che sarà il film “Il nemico – un breviario partigiano”, diretto da Federico Spinetti e prodotto da Lab 80 film, in cui si intrecciano il racconto della controversa storia familiare di Massimo Zamboni, la documentazione del lavoro che ha portato alla nascita del nuovo brano “Il nemico” dei Post CSI (all’interno dello storico Teatro di Gualtieri) e una riflessione sulle complessità dell’antifascismo e della memoria che si snoda attraverso le parole dello stesso Zamboni. Sarà un libro che raccoglie pensieri, riflessioni, citazioni, aforismi di intellettuali e musicisti grazie ai quali cresce la voglia di prendere in mano la nostra esistenza come collettività. E infine sarà un disco che contiene, oltre alla colonna sonora originale del film, tre canzoni inedite composte per l’occasione dai post-CSI, alcuni brani di Massimo Zamboni e Angela Baraldi e pezzi live tratti dall’ultimo tour “Ciò che non deve accadere, accade”.

 

 www.cgilincontri.it

NO COMMENTS

Leave a Reply