Home Arte Arte ∼ Notizie TU35, spazio ai giovani curatori e artisti che operano in Toscana

TU35, spazio ai giovani curatori e artisti che operano in Toscana

0 909

I partecipanti possono scaricare il form che dovranno compilare e inviare insieme a un curriculum vitae entro mercoledì 15 aprile

museo pecci prato

 

Il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, particolarmente sensibile alla creatività emergente, in collaborazione con Officina Giovani di Prato, lancia il progetto TU35 – Geografie dell’arte emergente in Toscana,dando spazio a sperimentazione, trasversalità e commistione di discipline artistiche e linguaggi creativi, dall’arte visiva alla musica, dal cinema al video, dal multimedia fino al design.

TU35 (Toscana Under 35) è una vera e propria mappatura dellarte contemporanea toscana che coinvolge giovani curatori e artisti toscani sotto i 35 anni, ma anche italiani e stranieri che hanno scelto la Toscana come luogo di produzione e lavoro. Per avere uno sguardo il più capillare possibile e una mappatura completa ed eterogenea, coinvolgendo le dieci province toscane — Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena —, il Centro Pecci ha aperto una open call pubblica (scaricabile al link www.centropecci.it) per curatori under 35 che selezioneranno su tutto il territorio regionale i migliori artisti emergenti per “fotografare” il fermento creativo della Regione. Il frutto della selezione sarà una serie di mostre, eventi e iniziative ospitate a Prato a Officina Giovani, negli spazi degli ex-Macelli Pubblici. La prima mostra del fitto programma si terrà dal 14 al 29 maggio 2015.

In occasione della ricognizione TU35 sarà creato un blog sul sito www.centropecci.it, piattaforma online di ricerca dove ogni singolo progetto espositivo verrà raccontato nella sua preparazione, attraverso immagini, video, documenti, riflessioni, citazioni, ispirazioni. Un work in progress che coinvolgerà i giovani curatori selezionati e che si concluderà con le immagini e i video documentativi della mostra.

L’open call è aperta a tutti i giovani curatori under 35, toscani o che abbiano scelto la Toscana come luogo di produzione e lavoro. I partecipanti possono scaricare il form che dovranno compilare e inviare insieme a un curriculum vitae entro mercoledì 15 aprile bandi@centropecci.it, specificando nell’oggetto della mail “OPEN CALL TU35“. La comunicazione dei curatori selezionati sarà pubblicata sul sito del Centro Pecci entro lunedì 20 aprile. Nella giornata di lunedì 27 aprile verrà invece organizzato un incontro collettivo e tavolo di lavoro tra tutti i curatori, ospitato presso Officina Giovani a Prato, in piazza Macelli 4.

NO COMMENTS

Leave a Reply