Home Arte Arte ∼ Notizie MISFF65, presentato stamani il festival internazionale del cortometraggio

MISFF65, presentato stamani il festival internazionale del cortometraggio

0 1302
marcello zeppi

di Irene Tempestini

Inizia ufficialmente oggi, con la conferenza stampa di presentazione, il conto alla rovescia per la 65° edizione del Montecatini International Short Film Festival (MISFF65). L’evento, di portata internazionale, in programma dal 12 al 19 ottobre, ha visto confluire 9.208 cortometraggi messi a disposizione delle varie “Commissioni Internazionali MISFF” tutte al lavoro, da mesi, per selezionare 300 corti provenienti da 52 nazioni, Italia compresa, parte da inserire nel Festival, parte da inserire nel MISFF-IRS (ovvero nel Progetto di Promozione Internazionale permanente). Questa edizione vedrà anche un focus sul Portogallo, Paese Ospite 2014, la nuova partnership con il Festival di Oporto “MIFEC “.  MISFF è anche  “Talenti emergenti, Fare Cinema a…Montecatini”, FEDIC Scuola  infatti trasferisce il Premio Nazionale dalla Lombardia a Montecatini Terme.
La maggior parte dei cortometraggi selezionati è stata reperita grazie al lavoro svolto durante
la missione organizzata a gennaio al Festival di Clermont Ferrand, una prima parte sono stati
raccolti direttamente agli stand presenti, altri sono stati visti direttamente dalla Video Library Web,
CF, nonché dalle piattaforme Movibeta, Festhome e Filmfreeway ; altri corti sono stati reperiti
grazie al supporto delle nuove tecnologie fornite dalla piattaforma Camup, già in uso nella 64°
edizione, e al collegamento con le Scuole, Università, e Festivals di Cinema e Arti visive gemellati.

 

marcello zeppiUn importante impegno promozionale è stato reso possibile grazie all’International Road Show, progetto
pilota inaugurato due anni fa, ideato e sostenuto dal Presidente Marcello Zeppi, presente alla conferenza,  grazie al quale il Festival del Cortometraggio di Montecatini è arrivato ad essere protagonista di molteplici appuntamenti internazionali con scuole, università di cinema e festival con i quali sono organizzati programmi di scambi
pluriennali, oltre a progetti Europei.  La promozione capillare fatta negli anni e la partecipazione del MISFF alla
Mostra Internazionale del Cortometraggio di Clermont Ferrand( gennaio 2014), a San Pietroburgo con i partner e le Scuole di Cinema (marzo 2014), alle presentazioni a Londra patrocinate ufficialmente da ENIT e realizzate con la collaborazione dell’Ambasciata Italiana a Londra, ed infine, in Portogallo dove MISFF ha vinto il prestigioso premio Aurelio da Paz dos Reis al Festival del Cinema di Oporto, ha trasformato il Festival in un evento di caratura mondiale.

 

Anche per questo numerosi incontri (nelle giornate del 16, 17 e 18 ottobre) vedranno come ospiti illustri artisti stranieri, che avranno modo di interagire con i filmmakers e il pubblico locale. Tra questi M. F. Costa Silva, Teacher in Film Department and Dean of Escola Superior Artística do Porto; Rita Capucho, doctoral student and researcher at University of Coimbra; Lilya Nemcenko Direttore del Festival di Cinema Kinoproba Ekaterinburg, e altri delegati di rilievo internazionale.
E come sempre  accade, MISFF65  anche quest’anno sostiene e promuove tematiche di particolare rilievo sociale quali “Le giovani generazioni creano nuovi talenti di oggi e di domani”, quindi una particolare attenzione verrà riservata ai giovani, attenzione che si concretizzerà anche in una serie di laboratori didattici denominati MISFF EDU, MISFF CAMPUS, MISFF LAB, MISFF PRO.  Sono previsti anche dei contest, come Insta MISFF, Taglia Corto, Very Short Movie, Un Corto MISFF. Parlando di giovani, non poteva MISFF non entrare nelle scuole, con un programma scolastico, promosso e fortemente voluto da FEDIC, “Scuola Video Multimedia Italia” con la partecipazione degli istituti scolastici del territorio di Montecatini;  nella giornata di giovedì 16 ottobre dunque le scuole parteciperanno ad una serie di appuntamenti dedicati al concorso nazionale, compresi workshop.

 

marcello zeppi misff65Il Festival non poteva non prevedere anche una riflessione sulla digital literacy, tema ispiratore di questa edizione anche al di fuori della Città di Montecatini.  Si parlerà quindi di comunicazione e digitale (13 Ottobre – Comune di Montecatini), di produzione e distribuzione indipendente con la partecipazione di Giuseppe Ferlito (14 Ottobre – Scuola di Cinema Immagina, Firenze).
La Provincia di Pistoia, partner storico del Festival, come gli altri anni ha concesso il Palazzo del Turismo in Viale Verdi 66;  coinvolti anche il “Palazzo del Cinema di Montecatini”, mentre a  Pistoia, alla Biblioteca San Giorgio, il 15 Ottobre alle ore 17:00 è in programma un convegno sulla sfera dei diritti connessi al “fare cinema”, al rispetto delle proprietà intellettuali collegate alle musiche e audiovisivi, marchi, webmarketing e copywriting.

 

“Il lavoro impostato nei precedenti due anni sta dando i frutti attesi – ha commentato il Presidente Marcello Zeppie il merito è senza dubbio collegato al lavoro impostato per valorizzare il Festival sullo scenario Internazionale, un periodo ricco di occasioni dedicate alla promozione del cinema a livello nazionale e internazionale con un ampio e diffuso consenso.La FEDIC  - ha anche aggiunto – è legata a doppio filo al Festival di Montecatini Terme, non solo è la Federazione Nazionale più longeva e autorevole, è anche il pilastro della costituzione del Festival e della Associazione che lo organizza. Sia la FEDIC che il Festival sono state fondate in questa Città che dal 1949 lo ospita e sostiene. Sono storie e valori che hanno superato da tempo i confini della Città, ambedue sono un Patrimonio Nazionale e Internazionale che non tutti conoscono, nostro dovere ricordarlo sempre in ogni occasione”.

 

E ancora – “Le novità di questa edizione sono tante ma le più importanti sono il potenziato rapporto con la scuola
grazie al Premio Nazionale FEDIC Scuola curato da Laura Biggi, e dal Progetto “Montecatini al Cinema”,
tramite il quale il Festival vuole proporre un nuovo modo di “ vivere il Festival” la popolazione locale, gli
ospiti Internazionali, i filmakers sono stati invitati a “ Fare Cinema” a Montecatini durante il Festival.
Festival Internazionale ma anche locale, memoria della Città…con i giovani talenti che crescono, siano
essi “ Dirigenti o Volontari del Festival”, attori protagonisti o giovani” Filmakers”, l’importante è che
facciano del Cinema e di Montecatini il positivo fondamento culturale per la loro gioia di vivere.
Se tutta la Città  - ha concluso Zeppi - saprà rispondere a questa sfida, sarà un caso da presentare a tutto il mondo, noi stiamo lavorando, tutti insieme, per centrare questo obbiettivo…e ora tutti al Festival”.

 

MISFF 65

12-19 ottobre

MISFF, 65^ edizione per l’evento cardine nel panorama dei cortometraggi

www.filmvideomontecatini.com

www.facebook.com/filmvideomontecatini

NO COMMENTS

Leave a Reply