Home Arte Arte ∼ Notizie Il genio di Mirò in mostra a Mantova

Il genio di Mirò in mostra a Mantova

0 1461
Joan Mirò, Senza titolo, 1974

di Redazione

 Mirò. L’impulso creativo

fino al 6 aprile 2015

Fruttiere di Palazzo Te – Mantova

Le opere del geniale artista catalano Joan Mirò sono in mostra fino al 6 aprile 2015 nelle Fruttiere di Palazzo Te a Mantova. Tra oli, arazzi, terrecotte,bronzi,disegni, sono 53 le opere esposte, tra cui Senza titolo del 1974, ‘Personaggio e uccello’ del 1976, gli arazzi ‘La lucertola dalle piume d’oro’, la scultura ‘L’uccello si nasconde tra le dita in fiore’ del 1969 e il ‘Progetto per un monumento’ del 1972.

Joan Mirò, La lucertola dalle piume d'oro

Joan Mirò, La lucertola dalle piume d’oro

La mostra vuole essere un vero e proprio viaggio all’interno della poetica di un artista che ha saputo lasciare un segno indelebile nell’arte del ’900. L’iconografia di Miro, del resto, è composta da un numero ridotto di temi e motivi ricorrenti quali la donna, gli uccelli, le costellazioni, la testa, e che il grande maestro ha saputo trasformare in una varietà di forme e rappresentazioni sempre diverse e sempre in divenire, componendo un repertorio in continua trasformazione.

Percorso espositivo: è suddiviso in cinque sezioni che comprendono Il gesto, La forza del nero, Il trattamento dei fondi, L’eloquenza della semplicità e La sperimentazione con i materiali. Si comincia dunque con la gestualità che Mirò introduce nell’atto del dipingere e il progressivo inserimento nelle sue opere di segni, grafismi, sgocciolamenti. Evidente, come documenteranno i capolavori allestiti, il contatto del maestro catalano con l’Espressionismo astratto e Jackson Pollock, ma anche quello con la cultura orientale e giapponese. Da quest’ultima Mirò mutua inoltre l’uso del nero, associato ai colori primari blu, rosso e giallo, per tracciare linee sottili e schematiche a contornare le forme che popolano il suo universo iconografico o riempire interstizi.

www.miromantova.it

atelier sert

Atelier Sert

NO COMMENTS

Leave a Reply