Home Arte Arte ∼ Eventi Stand Up! Fest due giorni di arte, musica e teatro

Stand Up! Fest due giorni di arte, musica e teatro

0 605
ioshi band

 

giovedì 30 aprile e sabato 2 maggio

Stand Up! Fest

un’inedita due giorni di arte, musica e teatro

Corte dei Miracoli – Siena

 

Si chiama “Stand Up! Fest” ed è una rassegna che parla un linguaggio giovane e propone eventi di aggregazione finalizzati a portare all’attenzione dei cittadini alcune delle emergenze che riguardano Siena, il suo centro storico, la sua vita culturale invitandoli a “resistere”.

Il primo appuntamento è per i prossimi giovedì 30 aprile e sabato 2 maggio con STAND UP! FOR SPACES una due giorni pensata dal collettivo Horn Ok! Please, che da tre anni cura e gestisce la stagione musicale alla Corte dei Miracoli, e dalla rete di imprese “Cittàdella Cultura” promossa dal collettivo Cacio&Pere giunto anch’esso al terzo anno di attività.

Fil rouge della due giorni, sarà la musica: giovedì 30 aprile a partire dalle ore 22.30 (ingresso 5 euro) nella “main room” della Corte dei Miracoli si esibiranno Matteo Addabbo & Funk Destroyers, Parranda Groove Factory e Matteo Machetti aka Makossa. Nella “white room” invece la scena sarà per Leisure Larry (AUDIO PUMP’N’FLEX) e Ai Lati (MOSAICO).

Sabato 2 maggio (ingresso 7 euro) alle ore 19.00 nella “main room”, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Panopticon Maldoror” di Cadaveri Squisiti. A seguireApes On TapesIoshi, Andrea Mi (OOH Sounds\Mixology) e Nik Gonnella Vinyl Selection Only (CONFIDENTIAL FIRENZE / DIAGONAL). Dalle ore 22 nella “white room” si alterneranno  Riccardo Plan (WITP?) e Abbe (WITP?). Sempre il 2 maggio, “The secret garden” dalle ore 21.00 vedrà protagonisti Electronic fields – The Knobbers Experience con I visual di Samu Piras&Andrea Bassega. A partire dalle ore 20.30 sarà servita una gustosa apericena. Entrambe le giornate saranno arricchite dai contributi visual di Samu Piras e Andrea Bassega.

Saranno inoltre esposte le opere dell’artista grossetano Alessandro Valdrighi, che porterà per l’occasione una personale dal titolo “d_istinto“.

E’ possibile usufruire di un abbonamento per i 2 giorni a 10 euro. (Sconto all’ingresso per i soci CdM).

“Stand up!” Fest è un’iniziativa che vuole aggregare e far riflettere, è uno slogan che rappresenta insieme un’esortazione ed un monito ad una città che rischia concretamente di collassare, di implodere nelle proprie chiusure e contraddizioni, se non decide di cambiare marcia, ripensando sé stessa a partire da sé stessa, ovvero dai suoi spazi.

La volontà degli organizzatori è che lo “Stand Up!” da monito si trasformi in speranza. La speranza che una città intera, tramortita e confusa, possa trovare la forza di intraprendere un cammino di crescita, di rinascita puntando proprio sull’arte, la musica, il teatro, la bellezza. La speranza che i pochi spazi culturali esistenti siano tutelati e non mortificati, supportati piuttosto che a malapena sopportati. La speranza che alle persone siano lasciati momenti e luoghi di confronto, di crescita culturale, di semplice svago. L’appello è di provarci, serve il sostegno di tutti. Ed allora, Stand Up!

NO COMMENTS

Leave a Reply