Home Arte Arte ∼ Eventi Shadows Wood & Jewellery, giochi di luce tra gioielli e legno

Shadows Wood & Jewellery, giochi di luce tra gioielli e legno

0 1766
Averla gioielli

 

14-19 aprile 2015

 

SHADOWS WOOD & JEWELLERY

Quando il gioiello si accosta al legno per un gioco di ombre e luci tra superfici e forme

Milano, via Tortona 26

 

Dal 14 al 19 Aprile nella settimana più creativa della città di Milano – la Milano Design Week – in Via Tortona 26 prenderà vita un evento del Fuori Salone originale ed emozionante, una perfetta sinergia tra l’arte dell’oreficeria e il design: SHADOWS WOOD & JEWELLERY.

Tutti i giorni, dalle 10.00 alle 19.00, verrà allestita una mostra di gioielli creati da 10 artigiani orafi esperti, che esporranno le proprie creazioni in un allestimento che coniuga il rigore del legno grezzo con la modernità del design e che farà da cornice ai gioielli testimoni di espressività distinte.

I gioielli saranno illuminati dai led installati in panelli di legno, creando un gioco di ombre e luci che risalteranno rispettivamente la vera essenza più pura del gioiello, cioè la sua forma, e la superficie dei materiali dell’allestimento, per una performance davvero suggestiva tra arte e design.

Antonella Ferrara, CascataPolicroma

Antonella Ferrara, CascataPolicroma

L’arte è personificata dalle opere degli orafi: espressione pura dei sogni ed emozioni ricavate dalle esperienze della vita esprimono l’essenza dei gioielli in argento e pietre ricercate di Mikky Eger; amore per l’unicità e l’arte del gioiello per le creazioni in oro e gemme preziose di Luigisalagioielli; metalli preziosi e gemme traducono i sogni in segni tra competenza e passione per Il Laboratorio Orafo Cazzaniga Nobili.

Realizzazioni di monili dove la materia plasmata coglie emozioni per trasmetterle è la filosofia di Antonella Ferrara e delle sue creazioni; gioielli vivi delle vibrazioni di chi li ha creati sono i prodotti di Alessandro Averla; passioni e sogni che si trasformano in creazioni contemporanee uniche e raffinate piene di storia “appena nate ma già vissute” per Maria Luisa Palazzo.

Ma non finisce qui: i gioielli di Daniela Repetto caratterizzati da linee morbide e scultoree, dove l’aspetto materico e volumetrico assumono dei valori importantissimi nelle creazioni in pietre accostate  smalti a fuoco; emozioni preziose da indossare per le creazioni in oro e argento, pietre semipreziose e perle di Sheila Cunha; stile unico e inconfondibile, tra contrasti fra lucido ed opaco e nuove cromaticità del metallo e delle gemme, per i gioielli firmati Andrea Lazzerini; trasformare l’idea in materia per crare monili nuovi e essenziali è invece l’anima di LIMODORO.

Il design, invece, è rappresentato dall’anima di PLANO, curatore degli allestimenti, che sceglie strutture in lastra di legno naturale rifinite artigianalmente, con l’aggiunta di elementi in vetro e luce.

PLANO in questa occasione darà una piccolo “assaggio” del suo mondo creativo e a breve svelerà con un’anteprima una collezione di mobili componibili formata dalla Serie 01, disegnata da Tommaso Caldera e la Serie 00, disegnata da mtpstudio, un mix tra esperienze sociali, culturali e tecniche che si fondono per creare oggetti d’uso carichi di storie da raccontare.

NO COMMENTS

Leave a Reply