Home Arte Arte ∼ Eventi Premio Andersen Baia delle Favole, c’è tempo fino al 25 aprile per...

Premio Andersen Baia delle Favole, c’è tempo fino al 25 aprile per inviare le composizioni

0 868
Premio Andersen 2015 -ph Ilaria Bini, concorso per favole

 

di Redazione

48° edizione

PREMIO H.C. ANDERSEN Baia delle Favole

Sestri Levante

Premiazione sabato 6 giugno in occasione dell’Andersen Festival (dal 4 al 7 giugno 2015)

 

Il Premio Andersen Baia delle Favole è per fiabe inedite e si svolge a Sestri Levante dal 1967. Quest’anno avrà come testimonial Ascanio Celestini, attore, regista cinematografico e teatrale. Il Premio è molto ambito non solo in Italia, e in passato ha avuto tra i suoi protagonisti Italo Calvino, Alberto Moravia, Sergio Zavoli, Peppino De Filippo, Mario Soldati, Emanuele Luzzati.

Il concorso è dedicato alle fiabe inedite, suddivise in quattro categorie, differenziate per l’età degli autori: Scuola Materna (da 3 a 5 anni, in gruppo), Bambini (da 6 a 10 anni), Ragazzi (da 11 a 16 anni) e Adulti (oltre i 16 anni). Il Premio è aperto anche ad autori stranieri, che possono partecipare con fiabe in lingua inglese, francese, tedesca e spagnola, cinese, russa, araba.

 

I termini per la partecipazione al Bando del 48° PREMIO H.C. ANDERSEN BAIA DELLE FAVOLE scadono il 25 aprile 2015, e fino a quella data sarà quindi possibile inviare le composizioni direttamente a [email protected]

Per chi non se la sente di impegnarsi nella scrittura, ma ha una fantasia visionaria e vuole sbizzarrirsi in ritratti e reportage, c’è anche il concorso parallelo Scatti da Favola bandito negli stessi giorni, ma con scadenza giovedì 30 aprile. Un concorso fotografico con cui si propone di leggere la realtà che ci circonda in chiave di favola, di realizzare, insomma, una fotografia in forma di favola.

Andersen Festival sestri levante

Saranno gli scatti realizzati dai partecipanti – a partire da situazioni viste e “scovate” nella realtà di tutti i giorni – a rivisitare e reinterpretare testi famosi della tradizione favolistica, offrendo come tema di ispirazione sei tra le favole più note, tutte dalla forte valenza visiva: La Regina delle Nevi, Il Guardiano dei Porci, (tutte e due di Hans Christian Andersen) Pollicino, Hänsel e Gretel (trascritte dalla tradizione popolare dai Fratelli Grimm), La Bella Addormentata (dalla raccolta di Charles Perrault) e poi la fiaba forse più famosa e “illustrata” di ogni altra, Cappuccetto Rosso (Le petit Chaperon Rouge per Charles Perrault, Rotkäppchen per i Fratelli Grimm).

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti (di qualunque nazionalità ed età). Per concorrere è necessario inviare all’indirizzo [email protected] una o più fotografie (fino a un massimo di 10) che dovranno contenere nella didascalia titolo della foto, nome dell’autore e citazione della fiaba che viene interpretata nell’immagine.

Sul sito dell’evento www.andersenpremio.com è possibile scaricare  il bando

NO COMMENTS

Leave a Reply