Home Arte Arte ∼ Eventi MISFF, 65^ edizione per l’evento cardine nel panorama dei cortometraggi

MISFF, 65^ edizione per l’evento cardine nel panorama dei cortometraggi

0 1061

A Montecatini Terme dal 12 al 19 ottobre

misff

di Irene Tempestini


- C’è chi, per descrivere il corto, ha fatto ricorso ad una metafora calcistica, paragonandolo ad una partita di calcetto, meno rischiosa rispetto al lungometraggio che, ovviamente rappresenterebbe una partita con 22 elementi in campo per una durata di 90 minuti. Eh no, ci dispiace molto, ma non siamo d’accordo e, anzi, siamo convinti che con uno short film ci sia da guadagnare come da perdere, così come per un lungo, anche perché il cinema, come qualsiasi altra forma di espressione artistica, non fa sconti a niente e nessuno, e il pubblico tanto meno.

 

Ci piace partire da questa constatazione per introdurre la 65esima edizione del Montecatini International Short Film Festival (MISFF), in programma dal 12 al 19 ottobre nella cittadina termale che per una settimana ospiterà un evento cardine nel panorama dei cortometraggi di qualità internazionale. Il Concorso, rispetto al 2013, quest’anno è ancora più valorizzato, grazie alla collaborazione con le Scuole di Cinema (ne sono state contattate oltre 310). Anche da un punto di vista promozionale, il Festival punta sempre più in alto, avvalendosi dei più moderni mezzi di comunicazione in grado di mettere in collegamento Montecatini con il resto del mondo.

 

Il programma della 65 esima edizione del MISFF è davvero nutrito e ricco di ospiti importanti. Si parte il 12 ottobre con l’anteprima on line  “My Movies MiSFF65 On Air”,mentre l’apertura ufficiale del Villaggio del Festival, alla presenza delle autorità e del sindaco di Montecatini Terme Giuseppe Bellandi, è in programma il giorno successivo, lunedì 13. Nel pomeriggio si entra subito nel vivo con il primo di una serie di incontri che caratterizzeranno l’intero Festival : uno sguardo dunque al Marketing Turistico e storytelling – cinema tourist experience, ovvero come avvicinarsi ad un turismo innovativo con utenti appassionati di cinema.

 

Il giorno 14 altro importante incontro per discutere di produzione e distribuzione indipendente, con personaggi del calibro di Giuseppe Ferlito, Alex Visani e Giovanni Bogani. Il Festival vedrà anche alcuni eventi fuori Montecatini, ad esempio la proiezione dei migliori cortometraggi  vincitori al Festival del Cinema di Oporto, in programma al Cinema Fulgor di Firenze, e il dibattito sul “Diritto d’autore nel libro e nel digitale” in programma il 15 ottobre presso la Biblioteca San Giorgio di Pistoia, durante il quale si affronteranno temi importanti quali i marchi, il copywriting e il webwriting.

 

L’intera giornata del 16 vedrà protagoniste le scuole del territorio che assisteranno, la mattina, a videoproiezioni, mentre nel pomeriggio sono in programma workshop per le scuole primarie. Il giorno seguente protagonisti i film Fedic  invitati e selezionati dalla giuria, e un incontro sul come fare cinema, sempre con la Fedic. Nel pomeriggio ancora spazio ad altri workshop, alla proiezione dei corti della selezione al concorso internazionale e ad un interessante incontro per guardare al cinema dell’Est Europa.

 

Anche il giorno successivo, sabato 18,  sono previste proiezioni del  concorso internazionale e interessanti dibattiti sul cinema portoghese e sul ritorno alla pellicola nelle produzione cinematografiche. Nel medesimo giorno si torna ad affrontare anche il tema dell’alfabetizzazione digitale, leitmotiv della 65esima edizione del MISFF,  mettendo a confronto le scuole di cinema italiane e portoghesi, e nel pomeriggio sarà nuovamente protagonista il Portogallo, con un masterclass sul cinema di questo Paese a cura di M.F. Costa Silva.

 

Dopo un viaggio attraverso il cinema globale, reso tale grazie anche ai moderni mezzi di comunicazione democratica sui quali punta molto il MISFF,  sempre sabato 18, verranno comunicati i risultati del Festival e premiati i vincitori alla presenza di Bruno Ialuna (assessore alla cultura del Comune di Montecatini), Lidia Martini, assessore della Provincia di Pistoia, Federica Fratoni, Presidente della Provincia di Pistoia, Fabrizio Guarducci  e altri membri del Comitato d’Onore. Verrà consegnato anche il premio speciale giovani Lions.

 

Il Festival si concluderà domenica 19 ottobre con una giornata ricca di dibattiti sul tema del fare cinema in Portogallo e negli Stati Uniti, con la partecipazione di ospiti quali Julio Perez do Campo e Carlos Costa, e l’intervento di tanti illustri personaggi. A Pier Luigi Avolio il compito di analizzare uno dei film premiati.

 

Nelle parole del Presidente Marcello Zeppi, “Il Global Movie Village di Montecatini, nasce con l’intento di rendere la fruizione e la visione delle opere disponibili ad un vasto “Auditorium ” internazionale composto da: giovani, esperti, docenti dei Centri di Formazione, delle scuole, delle università e da tutti coloro che ne faranno parte. Tutti potranno partecipare attivamente, esprimendo le proprie valutazioni, partecipando a dibattiti e convegni. La solida reputazione del festival e della Città di Montecatini ci consente di essere ideatori, promotori e soprattutto elementi di valorizzazione dei “Centri Culturali permanenti per la promozione del Cinema Italiano”. Tali attività, -prosegue Zeppi –  promosse e diffuse in ogni luogo del mondo, saranno realizzate in partnership con scuole, università, associazioni e circoli di lingua e cultura italiana, nell’ambito del piano di promozione del Festival di Montecatini e dei gemellaggi internazionali.

 

Montecatini International Short Film Festival 65^ edizione

Montecatini Terme (PT)

12 – 19 ottobre 2014

filmvideomontecatini.jimdo.com

www.facebook.com/filmvideomontecatini

 

NO COMMENTS

Leave a Reply