Home Arte Arte ∼ Eventi Matteo Montani, “Andarsene”: il viaggio in mostra

Matteo Montani, “Andarsene”: il viaggio in mostra

0 984
matteo montani

di Redazione

 

Matteo Montani

Andarsene

a cura di Gabriele Simongini con Maria Giuseppina Di Monte

fino al 1 febbraio 2015
Museo Hendrik Christian Andersen – Roma

Con un gioco di parole che parte dal cognome dell’artista (Andersen) a cui è dedicato il Museo, la
mostra Andarsene di Matteo Montani, è una riflessione sul cambiamento, sulla trasformazione, sul viaggio, sulla vita e la morte; viaggio che ha caratterizzato l’intera vita di Andersen,  norvegese di nascita, americano di educazione, romano di adozione.

Il nucleo centrale della mostra Andarsene  è  il tema del viaggio inteso come viaggio esistenziale, viaggio spirituale, viaggio come cambiamento e infine viaggio nelle tecniche artistiche. Al piano terra venti opere su carta di piccole dimensioni fanno dialogare, al tempo stesso per analogia e contrasto, le figure umane color blu reale di Montani con le monumentali sculture di Andersen.

Per la prima sala del primo piano Montani ha ideato una scultura che si scioglie, totalmente
autobiografica, con cinque volti che alla fine diventeranno un magmatico mare. Tutto il lento
processo di scioglimento della scultura sarà trasmesso in tempo reale su un sito web creato
appositamente per l’occasione (www.andarsene.net).
Nella sala principale del primo piano sono esposte su supporti separati sette piccole sculture
con temi di Vanitas ed oggetti quotidiani, che si sciolgono per diventare infine una macchia
bidimensionale. Nelle varie stanze saranno poi esposte altre opere quali il “Tavolo dello Scultore”, il “Quadro a Scomparsa” e infine alcune opere pittoriche sui temi della Soglia, della Città ideale e della figura umana, una novità
assoluta per l’artista, oltre ad un piccolo gabinetto di disegni inediti, realizzati fra il 2006 e il 2013 e
incentrati principalmente sul tema della famiglia e su studi di sculture e corpi umani.

Durante la mostra sarà proiettata un’intervista/ritratto dell’artista, a cura di RAI Arte.

L’artista

Matteo Montani è nato a Roma nel 1972. Ha esposto più volte, sia in personali che collettive.Il 2011 lo ha visto
protagonista in Germania con tre mostre personali. Nel 2013 ha vinto il Premio speciale della giuria del Premio Michetti, a Francavilla al Mare.

NO COMMENTS

Leave a Reply