Home Arte Arte ∼ Eventi Manuele Fior: “L’intervista”. Storia di un fumetto

Manuele Fior: “L’intervista”. Storia di un fumetto

0 1185
Manuele fior L'intervista

di Redazione

In occasione dell’edizione 2014 di BilBOlbul. Festival internazionale di fumetto,  il MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, ospita fino all’11 gennaio 2015 , la mostra Manuele Fior: L’intervista. Storia di un fumetto.

Manuele Fior è un artista consacrato dal premio Fauve d’Or 2011 ad Angoulême per Cinquemila chilometri al secondo; è tornato al fumetto l’anno scorso con L’intervista, un racconto che unisce atmosfere fantascientifiche a una riflessione sul passaggio del tempo e sulla tenuta dei rapporti sentimentali.
La mostra ricostruisce gli stimoli di cui si è nutrita l’immaginazione dell’autore durante la lavorazione, registrando le citazioni cinematografiche, fotografiche, architettoniche, letterarie e fumettistiche di cui è intessuta L’intervista e riportandole allo sguardo dello spettatore.
Contemporaneamente sono esposti gli originali dell’opera, in modo che il pubblico possa farsi un’idea dei passaggi metodologici e di natura tecnica che hanno portato dalla prima idea alla successione di tavole finite, ricostruendo il metodo di lavoro dell’artista, osservando gli appunti a bordo tavola e confrontando i materiali di lavorazione scartati con il risultato finale.

Ingresso libero.

Manuele Fior è nato a Cesena nel 1975 e vive a Parigi. Dopo la laurea in Architettura a Venezia nel 2000, si trasferisce a Berlino, dove lavora fino al 2005 come fumettista, illustratore e architetto. Nel 1994 vince il primo premio alla “Bienal do Juvenes Criadores do mediteraneo” di Lisbona – settore fumetto. La collaborazione con l’editore tedesco Avant-Verlag comincia nel 2001 con la rivista “Plaque”. Da allora inaugura una fitta produzione di storie corte a fumetti scritte dal fratello Daniele, apparse su “Black”, “Bile Noire”, “Stripburger”, “Forresten”, “Osmosa”.
Collabora con le sue illustrazioni per “The New Yorker”, “Le Monde”, “Vanity Fair”, Feltrinelli, Einaudi, “Sole 24 Ore”, Edizioni EL, Fabbri, “Internazionale”, Il Manifesto, “Rolling Stone Magazine”, Les Inrocks, Nathan, Bayard, Far East Festival.



NO COMMENTS

Leave a Reply