Home Arte Arte ∼ Eventi “La Bella Principessa” attribuita a Leonardo da Vinci per la prima volta...

“La Bella Principessa” attribuita a Leonardo da Vinci per la prima volta in Italia

0 803
"La Bella Principessa" di Leonardo da Vinci

di Redazione

Un ritorno in patria è sempre un evento piacevole, soprattutto se ad esserne protagonista è il ‘Ritratto della Bella Principessa’, dipinto su pergamena raffigurante (secondo gli esperti) Bianca Sforza, attribuito al genio di Leonardo da Vinci. Il dipinto, di proprietà del collezionista canadese Peter Silverman, sarà esposto per la prima volta in Italia dal 6 dicembre al 18 gennaio a Urbino, nel Salone del Trono di Palazzo Ducale. L”opera è stata analizzata approfonditamente da studiosi quali Martin Kemp e Pascal Cotte, che l’hanno ricondotta all’ambiente leonardesco e in particolare proprio alla mano del maestro. Il ritratto sarà poi esposto a Milano dal 23 aprile al 31 ottobre in concomitanza con l’Expo, in una sede ancora da definire.

La miniatura (33 x34 cm), proviene dal volume del ’400 conosciuto come ‘La Sforziade’ (ora a Varsavia), ed è stata eseguita, come si legge nel dossier tecnico dei restauratori della Venaria, ”con pastelli colorati e inchiostro su un foglio di pergamena. Rimossa dal manoscritto, fu collocata per mezzo di un adesivo su un supporto in legno di quercia”. La Bella Principessa ha in comune con altri capolavori di Leonardo da Vinci la postura a medaglia (come nella Belle Ferroniere), la spazialità, il volume, l’incarnato, l’aura che circonda la testa, un’analisi che non lascerebbe dubbi sulla mano che l’ha creata. Acquistata da Silverman per soli 19.000 dollari dalla vedova del pittore e restauratore Giannino Marchig (che l’aveva attribuita a Ghirlandaio), oggi ha un valore stimato in 130 milioni di sterline.

NO COMMENTS

Leave a Reply