Home Arte Arte ∼ Eventi Arte a Firenze tra passato recente e futuro prossimo

Arte a Firenze tra passato recente e futuro prossimo

0 631
Palazzo_Incontri firenze

20, 21, 22 maggio 2015


Una città in prospettiva

Arte a Firenze tra passato recente e futuro prossimo

Firenze

 

Giornate di studi a cura di Alessandra Acocella e Caterina Toschi

Comitato scientifico: Barbara Cinelli, Maria Grazia Messina e Alberto Salvadori

 

20 maggio 2015

10.00-18.30: Palazzo Incontri, Sala Verde (via dei Pucci 1)

21 maggio 2015

10.00-13.30: Palazzo Incontri, Sala Verde (via dei Pucci 1)

14.30-18.30: Sala delle Assemblee Ente CRF (via Bufalini 6)

22 maggio 2015

10.00-13.30: Auditorium Ente CRF (via Folco Portinari 5/r)

 

Rileggere la storia dell’arte fiorentina degli ultimi quarantacinque anni per riflettere sui possibili scenari futuri. Questo l’obiettivo delle giornate di studio (20-22 maggio 2015) organizzate dall’Associazione Culturale Senzacornice, col determinante contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, durante le quali si approfondiranno le esperienze che, dagli anni Settanta a oggi, hanno concorso a costruire l’immagine dell’arte contemporanea a Firenze. Ripensare il passato recente in un’ottica di prospettiva futura, per indagare come l’arte sia stata prodotta e abbia trovato ospitalità nel capoluogo toscano e per riflettere sulla possibile esistenza di una problematica nel dialogo tra cornice storica e aggiornamento artistico.

Il progetto intende coniugare e far interagire ricerca accademica, legata al mondo universitario, e ricerca applicata, relativa all’odierno contesto istituzionale di centri espositivi, rassegne e manifestazioni di arte contemporanea.

Durante le tre giornate, alcuni casi di studio riguardanti la storia dell’arte fiorentina dal 1970 a oggi (con una specifica attenzione ai decenni Settanta e Ottanta) verranno approfonditi da un gruppo di lavoro composto da giovani ricercatori e dottorandi. Per arricchire il programma della manifestazione è previsto un appuntamento con alcuni dei protagonisti della scena artistica fiorentina.

A conclusione dell’evento si terrà una tavola rotonda, a cui parteciperanno i rappresentanti delle principali realtà fiorentine impegnate attualmente nella promozione dell’arte contemporanea. L’intento di questo incontro conclusivo è quello di creare una piattaforma di dialogo, volta a tracciare non tanto un bilancio su quanto fatto (o non fatto) sino a oggi, bensì a elaborare possibili proposte operative per il futuro prossimo dell’arte contemporanea a Firenze, anche attraverso una reale e concreta collaborazione con il mondo accademico.

20 maggio 2015

 Palazzo Incontri, sala verde (via dei Pucci 1)

 10.00-13.30

 FIRENZE E LA SCENA INTERNAZIONALE DELL’ARTE

 

Relatori e temi di approfondimento:

 

  • Desdemona Ventroni

La galleria Schema a Firenze, crocevia delle neoavanguardie italiane e internazionali

 

  • Caterina Toschi

Lo spazio Zona e la scena internazionale degli Artist Run Spaces: l’orizzontalità nella gestione dell’arte e l’archiviazione dell’effimero (1974-1985)

 

  • Carlotta Castellani

Il risveglio della Bella Addormentata: gli inizi di Joachim Burmeister a Villa Romana (1972-1979)

 

Discutono e moderano la sessione: Simone Ciglia e Anna Franceschini

 

15.00-18.00

I RACCONTI

 

 

  • Art/Tapes/22: Maria Gloria Bicocchi in conversazione con Leonardo Bigazzi

 

  • Pier Luigi Tazzi

 

  • Maurizio Nannucci

 

  • Paolo Masi e Paolo Parisi | Base progetti per l’arte

 

 

 

21 maggio 2015

10.00-13.30

Palazzo Incontri, sala verde (via dei Pucci 1)

FIRENZE PER FIRENZE

 

Relatori e temi di approfondimento:

 

  • Eva Francioli

L’arte come strumento di partecipazione alla realtà: l’attività dello Studio d’Arte Il Moro nella Firenze degli anni Settanta

 

  • Luigia Lonardelli

Piazza della Palla e dintorni. Funzioni e dilemmi del centro storico nelle azioni di Mario Mariotti

 

  • Alessandra Acocella

Un itinerario urbano per ripensare Firenze. La mostra Umanesimo, Disumanesimo nell’arte europea 1890/1980

 

  • Irene Balzani

Made in Florence: le mostre pubbliche dedicate agli “operatori fiorentini della visualità”

 

Discutono e moderano la sessione: Dario Donetti e Tommaso Sacchi

 

 

14.30-18.30

 

Sala Assemblee Ente CRF (via Bufalini 6)

LIBRI D’ARTISTA, EDITORIA D’ARTE E RIVISTE

 

Proiezione del filmato Un colpo di dadi: fra libro e libro, far libri (1989; regia di Giovanni Maria Rossi)

 

Relatori e temi di approfondimento:

 

  • Valentina Russo

Libri d’artista a Firenze: un percorso nelle mostre degli anni Settanta e Ottanta

 

  • Elena Salza

L’esperienza editoriale del Centro Di

  • Ilaria Cicali e Giorgia Marotta

Westuff (Firenze, 1984-1988). Osservatorio in atto della creazione internazionale

 

Discute e modera la sessione: Denis Viva

 

RICERCA E NUOVI STRUMENTI DIGITALI

Presentazione del progetto Senzacornice

Tavola rotonda: intervengono Constance Moréteau, Gianluigi Ricuperati e Denis Viva

 

 

22 maggio 2015

Auditorium Ente CRF (via Folco Portinari 5/r)

 

10.00-13.30

 

NUOVI SCENARI 2000-2015 (E OLTRE…)

Relatori e temi di approfondimento:

 

  • Alessandro Gallicchio

Una fabbrica per l’arte di “oggi”: la questione del museo d’arte contemporanea a Firenze

 

  • Elena Magini

Pratiche della produzione contemporanea a Firenze: prospettive comuni, contaminazioni ed elementi distintivi

 

TAVOLA ROTONDA

 

Parteciperanno alla tavola rotonda i rappresentanti delle principali realtà fiorentine impegnate attualmente nella promozione dell’arte contemporanea. L’intento di questo incontro conclusivo è quello di creare una piattaforma di dialogo, volta a tracciare non tanto un bilancio su quanto fatto (o non fatto) sino a oggi, bensì a elaborare possibili proposte operative per il futuro prossimo dell’arte contemporanea a Firenze, anche attraverso una reale e concreta collaborazione con il mondo accademico.

 

 

NO COMMENTS

Leave a Reply