Home Arte Arte ∼ Eventi Le anime di Bernini al Museo del Prado

Le anime di Bernini al Museo del Prado

0 4294
Bernini, Cappella Cornaro,Santa_Maria della Vittoria, Roma

di Redazione

Las Ánimas de Bernini. Arte en Roma para la corte española

Madrid, Museo Nazionale del Prado

Fino all’8 febbraio 2015

Gian Lorenzo Bernini, Anima Dannata, marmo, 54 x 25 x 31 cm, 1619. Roma, Ambasciata Spagnola in Vaticano

Gian Lorenzo Bernini, Anima Dannata, marmo, 54 x 25 x 31 cm, 1619. Roma, Ambasciata Spagnola in Vaticano

Il Museo del Prado di Madrid dedica una mostra al più grande artista del Barocco Romano, Gian Lorenzo Bernini (Napoli, 1598 – Roma, 1680). Architetto, scultore, pittore e disegnatore, le opere che furono commissionate a Bernini riflettono i rapporti diplomatici e politici tra Italia e Spagna. L’esposizione focalizza l’attenzione proprio su

Gian Lorenzo Bernini,Anima Beata, 1619. Gian Lorenzo Bernini,marmo, 54 x 25 x 31 cm, 1619. Roma, Ambasciata Spagnola in Vaticano

Gian Lorenzo Bernini,Anima Beata, 1619. Gian Lorenzo Bernini,marmo, 54 x 25 x 31 cm, 1619. Roma, Ambasciata Spagnola in Vaticano

questo rapporto venutosi a creare tra Bernini e la Spagna, ma fornisce anche una sintesi virtuale dell’arte poliedrica partendo dai suoi grandi progetti architettonici e urbanistici, passando dalle sculture, fino ad arrivare alle fontane, ai dipinti e disegni per altri progetti. In tutto sono esposte una quarantina di opere, tra cui Anima beata e anima dannata, (1619 ca.)  che si trovano all’ambasciata spagnola in Vaticano, Scipione Borghese (1632, Roma, Galleria Borghese), il bozzetto con L’Estasi di Santa Teresa (St Petersburg, State Hermitage Museum), il Disegno per la decorazione dell’arco d’ingresso della Cappella Cornaro in Santa Maria della Vittoria, alcuni Studi per la scultura equestre di Costantino all’interno della Basilica di San Pietro in Vaticano, il bozzetto della Statua equestre di Costantino (1660 – 1661, St Petersburg, State Hermitage Museum), il Disegno per il monumento di Filippo IV in Santa Maria Maggiore in Rome (1664 – 1665, Biblioteca Apostolica Vaticana).

NO COMMENTS

Leave a Reply